30 Luglio 2016

Ti sei mai chiesto come ci si innamora?

By ViS

boy-1300249_960_720Ti sei mai chiesto come ci si innamora? Ci si sente attratti da una persona, si prova piacere nel comunicare con lei, si crea empatia, si intensifica la comunicazione coinvolgendo le mani, le labbra, il corpo; c’è uno scambio di emozioni e si vorrebbe continuare così per ore e ore. Tutto questo ci porta a comprendere che esistono dei canali di comunicazione che dialogano con il nostro inconscio; questi canali vengono chiamati intelligenze percettive.
Che cosa sono le intelligenze percettive? Non voglio soffermarmi sulla teoria di come funziona il nostro cervello ma ti illustrerò solo gli aspetti fondamentali. La percezione è un imprinting dei canali sensoriali mediante il quale nel cervello sono elaborate delle informazioni esterne. Il nostro modello di realtà si manifesta con un insieme di immagini, suoni e sensazioni, (ognuno di noi comunica e interagisce utilizzando percezioni diverse) che si identificano con i tre canali principali: visivo, uditivo, cinestesico.

Il canale visivo utilizza come comunicazione gli occhi (colore, forma, profondità e movimento), il canale uditivo impiega l’udito e il gusto (riconoscere e classificare i suoni, cognizione, gli odori), il canale cinestesico usa l’olfatto e le emozioni (riconoscere oggetti, tatto, sensazioni). Analizziamo le persone che utilizzano queste percezioni:
– il visivo è una persona precisa, un grande osservatore, attento al suo abbigliamento e alla cura del suo corpo, è attratto da tutto ciò che si presenta bello, si presenta elegante nel portamento e nell’andamento;
– l’uditivo, invece, è molto attento al timbro di voce, gli piace molto ascoltare gli altri e parlare, solitamente è molto serio, molto profondo e non bada molto al costume;
– il cinestesico solitamente non presta molta attenzione allo stile dell’abbigliamento, usa molto le emozioni, ama toccare, palpare e abbracciare per sentirsi vicini agli altri.
Tornando al tema principale di come si comunica in modo efficace, devi cercare di comunicare utilizzando più percezioni possibili. Se incontriamo una persona che ci piace, o ci presentiamo per un colloquio di lavoro ecc., e usiamo i tre canali, sicuramente riusciremo ad affascinarla perché avremo comunicato direttamente con il suo inconscio.

©Riproduzione riservata