28 Novembre 2017

Pochi e semplici ingredienti per migliorare l’intimità

By ViS

Intimità sempre al top? Ecco il segreto

Bando a dubbi e perplessità: per avere unʼottima intesa di coppia il segreto è più semplice di quanto si immagini…

intimitaLasciando perdere le rocambolesche performance dei divi del cinema e scendendo un pochino coi piedi per terra, possiamo renderci conto che per avere una vita sessuale appagante e una intesa perfetta basta lasciarsi andare e far parlare il nostro corpo. Inutile scervellarsi, la nostra testa si alambicca già fin troppo senza che ci mettimo il carico. Facciamo in modo che l’istinto abbia il sopravvento e … il sesso sarà al top!

Ammettiamolo: noi donne siamo un filo (giusto un filo, sia ben chiaro!) complicate e cerchiamo sempre di capire, analizzare, scandagliare… Forse basterebbe invece molto semplicemente lasciarsi andare, per fare faville tra le lenzuola e vivere momenti di grande appagamento da ricordare con trepidazione mentre le giornate passano noiose in ufficio. Ma tant’è, vogliamo sempre capire di più: più del prima, del durante e del dopo senza che il nostro cervello si prenda la giusta pausa di relax.

Dopo innumerevoli racconti di amiche e confidenze di amici, la domanda purtroppo è sempre la stessa: cosa vuole un uomo per farlo impazzire a letto? Fosse facile…

Di una cosa possiamo essere certe: ognuno ha i suoi gusti e su questo direi non v’è dubbio alcuno. Ecco perché alla fatidica domanda la risposta non può che essere parziale e comunque mai oggettivamente scientifica.

Secondo gli studiosi, quel che spesso rovina o sbiadisce le gioie del sesso per le donne è il non sentirsi adeguate e soddisfatte del proprio corpo, mentre gli uomini sono sempre attanagliati dall’ansia da prestazione, ed i pensieri negativi allontanano il piacere.

Se ci concentriamo sul nostro partner, potremmo notare come risponde a questa o quell’altra cosa: per esempio se cambia il respiro, se si allontana o al contrario cerca di avvicinarsi sempre di più, se si rivolge verso di noi cercando la nostra bocca, le nostre mani e via dicendo.
Vale naturalmente il reciproco, sa va sans dire.

Ultimo, ma non meno importante: il sesso deve essere spensieratezza, gioia e allegria. Sapersi anche prendere un po’ in giro sdrammatizza e regala complicità. Qualcuno ritiene che ridere insieme sul fare l’amore può essere addirittura meglio di un orgasmo simultaneo.

Dunque, intimità da urlo (nel vero senso della parola!) con pochi e semplici ingredienti: autenticità, attenzione, allegria e soprattutto tanta leggerezza. Possiamo farcela…

www.tgcom24.mediaset.it