Essere felici

Chi nella vita almeno una volta o tutti i giorni della propria esistenza non si è chiesto cosa sia la felicità e dove risieda. Per alcuni la felicità è uscire da una situazione di impasse che è diventata una gabbia, per altri è la capacità di inventarsi la vita giorno per giorno, per altri ancora la felicità è la sicurezza e la stabilità di un posto fisso di lavoro, per altri è il rifugio nelle mura di un chiostro o nel cammino di redenzione dell’anima.

La domanda che tutti mi fanno è appunto questa: “Sei riuscito a cambiare la tua di vita?”.  Questa è una bella domanda e voglio rispondere con le stesse parole che ho rivolto agli amici, a tutte le persone che mi hanno posto il medesimo quesito: per riuscire a cambiare vita occorre, innanzitutto, predisporsi con un atteggiamento mentale positivo, con gioia di vivere, ma la regola fondamentale è quella di far accadere le cose, evitando di stare solo a guardare come spettatori. Apprendere come vivere la vita ed essere felici è un impresa ardua, il foglietto illustrativo che parla di noi non è mai arrivato a destinazione,  nessuno ci insegna come fare, pertanto ci ispiriamo a qualcuno che ha maggior esperienza, per apprendere e migliorare.

Attraverso i post, il lettore  si lascia prendere per mano e si fa accompagnare lungo questa affannosa ricerca della felicità, ma forse la felicità è più vicina di quanto si creda, basta saperla cercare nel proprio cassetto dei sogni, delle aspirazioni, dei desideri… basta saperla riconoscere nell’apertura all’altro, in un atto di totale fiducia e di abbandono alle emozioni… basta imparare ad ascoltare il cuore.

Vito Saragaglia