9 Gennaio 2018

Donne più infelici degli uomini ma… solo fino agli 85 anni

By ViS

Lo rivela uno studio condotto nel Regno Unito. Invecchiando le preoccupazioni diminuiscono e torna il sorriso

Casa, famiglia, lavoro, figli. Sono tanti, forse troppi i compiti ai quali le donne devono pensare. Per questo motivo, secondo uno studio inglese condotto dall’Nhs, il Servizio sanitario nazionale britannico, le donne sarebbero più infelici degli uomini. La loro condizione di salute, però, migliora dopo gli 85 anni, quando le loro responsabilità diminuiscono e possono dedicare più tempo a loro stesse. Dal report, infatti, si legge che circa il 28% delle donne di età compresa fra i 16 e i 24 anni soffre di problemi mentali rispetto al 16% degli uomini.

infelice

Tantissime coloro che prendono farmaci o vanno dallo psicologo rispetto ai maschi della stessa età. Una percentuale che sale  in modo costante con l’aumentare delle responsabilità, fino ad arrivare al 24% nella fascia tra i 45 e 54 anni. “Gli uomini vivono una vita più serena perché avrebbero meno preoccupazioni”, conclude lo studio. Lo testimonia il fatto che una volta raggiunti gli 85 anni d’età, la percentuale di donne con problemi legati all’umore cala notevolmente sopratutto se vedove.

www.tgcom24.mediaset.it