10 Dicembre 2017

Le persone calme sono più felici (seconda parte)

By ViS
Se stai vivendo una situazione stressante e senti la necessità di calmarti, allontanati fisicamente dal problema o respira profondamente per una decina di secondi. Per evitare di pentirtene in seguito, attendi semplicemente che i pensieri negativi si allontanino naturalmente.

calm2Fai esercizio fisico. Quando ti senti turbato, fare un po’ di attività fisica moderata ti aiuterà a sentirti rapidamente meglio. Quando ti muovi il tuo cervello rilascia endorfine nel corpo, sostanze chimiche eccitanti capaci di aumentare il buonumore. Diversi studi hanno dimostrato che fare esercizio fisico riduce i sentimenti di rabbia e aumenta quelli di calma e benessere. La prossima volta che ti senti turbato, esci di casa e vai fare una breve corsa oppure scatenati nel tuo ballo preferito: ti sentirai presto meglio.

  • Datti l’obiettivo di fare ogni giorno circa 30 minuti di attività fisica moderata. Non sarà necessario recarti in palestra: camminare, correre o perfino dedicarti al giardinaggio ti consentirà comunque di godere degli eccellenti effetti provocati dal movimento.
  • L’esercizio fisico ha anche degli effetti preventivi. Uno studio suggerisce che l’esercizio aerobico svolto prima di un’esperienza negativa può aiutarci ad affrontarla con maggiore calma.
  • Scegli un’attività fisica come lo yoga o il tai chi che includono meditazione, respirazione profonda e movimento fisico, anch’esso con eccellenti effetti calmanti sul corpo.

Affidati all’aromaterapia. L’aromaterapia può aiutarti a trovare la calma. Prova ad aggiungere qualche goccia di olio essenziale in un bagno caldo o in una bella doccia.

  • Per combattere lo stress, affidati agli oli essenziali di legno di sandalo, lavanda e camomilla tedesca.
  • Non ingerire gli oli essenziali, molti potrebbero risultare tossici.
  • Concediti un massaggio (del corpo o dei piedi) o un pediluvio a base di questi oli essenziali.
  • Usa sempre un olio vettore, per esempio di jojoba, avocado o girasole, perché l’alta concentrazione degli oli essenziali potrebbe causare delle irritazioni cutanee.

Ascolta della musica. La musica influenza notevolmente i nostri pensieri e può indurci in uno stato di rilassamento. Se hai difficoltà a calmarti, prcalmova ad ascoltare della musica rilassante. Evita i brani dai ritmi troppo rapidi e dai suoni penetranti, anche se appartengono al tuo genere musicale preferito, altrimenti potresti finire per sentirti ancora più stressato! Quando hai bisogno di ritrovare la tranquillità scegli della musica rilassante.

  • Rispettando le indicazioni date dalla scienza, la British Academy of Sound Therapy ha creato una playlist dei brani più rilassanti del mondo. Tra gli artisti inclusi: Marconi Union, Enya e Coldplay.

Cambia il soggetto della conversazione. Può capitare che qualcuno voglia sostenere una tesi su cui non ti trovi d’accordo. Discutere in modo costruttivo è sicuramente positivo, ma se noti che la conversazione tende a trasformarsi in un monologo volto a farti cambiare idea, introduci un argomento di discussione più leggero.

  • Evita temi che possono dare vita a dibattiti accesi, come politica e religione, in special modo con persone che non conosci bene.
  • Interrompere una conversazione spinosa potrebbe sembrare inopportuno, ma il sollievo che ne deriverà ti ripagherà della decisione presa. Cerca di essere il più possibile educato, dicendo per esempio: “Penso che la soluzione migliore sia quella di accettare che non siamo concordi su questo tema. Cosa ne dici di parlare invece dell’ultimo episodio de Il Trono di Spade?”.
  • Se l’altra persona si ostina a non arrendersi, scusati e allontanati dal luogo di conversazione. Formula le tue frasi in prima persona per evitare di assumere un tono accusatorio: “In questo momento mi sento un po’ sopraffatto schiacciato dalla discussione in corso, ho bisogno di fare una pausa”.

www.wikihow.it